NAPOLI. “Verso del Vino. Verso divino”, antologia di “poesia etilica” a cura di Marianna Ferri e Ottavio Costa, pubblicata da Rogiosi Editore, sarà presentata, giovedì 23 novembre, alle 18.00, nella sala del tè del Gran Caffè Gambrinus, in via Chiaia 1/2. Insieme a Ferri e Costa, interverrà Alessandro Ciambrone, autore della copertina del libro. L’incontro, che si concluderà con un brindisi offerto dall’azienda vinicola Casa Setaro, sarà moderato da Carmine Maione.

I curatori conducono il lettore in un viaggio alla scoperta del vino nella poesia di tutti i tempi e di tutte le culture, dai lirici greci ai contemporanei. Ciascun brano poetico è accompagnato da opportuni "consigli per la degustazione", ovvero brevi commenti e indicazioni per gustare al meglio, sorseggiando un buon vino, i versi proposti. L’abbinamento continua con le suggestioni di quadri altrettanto evocativi delle tante combinazioni che il mondo del vino intreccia con l’arte e la letteratura.

I CURATORI

Marianna Ferri. Giornalista professionista, ha iniziato la sua carriera nella Pubblica Amministrazione nel 2006 e dal 2015 lavora presso l’Ufficio Stampa della Regione Campania. Nel corso della sua attività è stata, tra l’altro, Capo Ufficio stampa delle Universiadi Napoli 2019 e responsabile comunicazione di Procida Capitale italiana della Cultura 2022. Attualmente è responsabile della redazione dell’Ecosistema Digitale della Cultura della Regione Campania e cura la comunicazione della Regione nell’ambito di manifestazioni di rilievo nazionale e internazionale, tra cui Vinitaly. Sommelier del vino e dell’olio, svolge attività di docenza in marketing e comunicazione dei prodotti enogastronomici e in corsi di avvicinamento al mondo del vino.

Ottavio Costa. Pur essendo architetto, ha dedicato la sua vita professionale (e non) alla lettura. Lettore professionista dal 1975, ha inoltre realizzato per la RAI, come autore e regista televisivo, svariati documentari sui temi dei Beni Culturali e Ambientali della Campania (Campi Flegrei, Capri, Gigli di Nola...), ma, in buona sostanza, ha dedicato come attore quarant’anni alla radiofonia RAI. Dopo aver raccolto svariati premi di poesia e letteratura, ha pubblicato per i tipi di Rogiosi Editore il romanzo di formazione “L’albero dai rami di Cuore” (2020); l’epistolario “Canto breve” sulla vita di Pergolesi (2021), il noir “Il sì della Notte” (2022), primo di una quadrilogia dedicata al tema del “sogno”; “Na chitarra è Ammore”, il primo "librospettacolo" omaggio a Salvatore di Giacomo e alla donna della sua vita Elisa Avigliano, che si articola in una prima parte pubblicata nel volume e in una seconda parte in successivi quarantotto capitoli pubblicati a puntate mensilmente sul periodico l’Espresso Napoletano a partire dal gennaio 2023. Sullo stesso mensile è in pubblicazione dal 2021 l’itinerario del Grand Tour nei Campi Flegrei – Appunti di viaggio – sulle tracce dei grandi viaggiatori del passato. Sempre per i tipi di Rogiosi, sarà pubblicata una silloge poetica: “Ingannevoli Sensi”