Il Premio Artsi Suavitas 2021 va ad Eike Schmidt, storico dell'arte e direttore delle Gallerie degli Uffizi, Giovanni Allevi, Compositore e pianista di fama internazionale, Rosario Caputo, presidente di I.B.G. SpA, di Federconfidi-Confindustria e di Ga.Fi Scpa, Alessandro Cecchi Paone, giornalista e conduttore televisivo, Carmine Antonio Fiordelisi, di Iwbank Private Investments del Gruppo Intesa SanPaolo, Marcello Lippi, ex ct della nazionale italiana Campione del Mondo 2006, Cira Lombardo, Wedding Planner ed Event Creator, Carmine Perna, Ceo Mondadori Retail, Domenico Raccioppoli, ceo Nuova Erreplast, Massimo Recalcati, Psicoanalista e saggista, Vincenzo Russolillo, presidente Gruppo Eventi, Jacopo Veneziani, docente di Storia dell’Arte presso l'Università “La Sorbona” di Parigi.

Il Premio è promosso dalla stessa Associazione di cui è presidente l’avvocato Antonio Larizza. “Il mio percorso umano e professionale -ha affermato Rosario Caputo- mi ha consentito di metabolizzare la concezione che l'arte e la cultura rappresentano  segmenti di fondamentale importanza per attivare dinamiche di crescita sociale ed economica. Assecondare, accompagnare e sostenere istanze qualitativamente valide come il Premio Artis Suavitas è senza dubbio una iniziativa  su cui pubblico e privato dovrebbero saper convergere al fine di stimolare ricadute positive sui territori".“E' importante -ha dichiarato Maurizio Marinella, patron della Maison di moda-  trasmettere alle nuove generazioni i dettami del nostro patrimonio artistico e culturale e un premio come Artis Suavitas riesce a valorizzare le risorse di un territorio come Napoli, da sempre culla di un patrimonio importante e in cui la tradizione sartoriale regna sovrana”. “Il Premio ha commentato Larizza, presidente dell’Associazione Artis Suavitas Aps- è un prestigioso riconoscimento destinato a coloro che hanno contribuito in Italia ed all'estero alla diffusione della cultura e del sapere in diversi ambiti. Un premio che il Comitato Scientifico ha destinato a personalità che con il loro impegno hanno contribuito a far conoscere la nostra nazione, valorizzandone il patrimonio artistico, culturale, economico ed umano oltre che civile e democratico”.

Nel corso della cerimonia di premiazione, prevista il prossimo 30 giugno sarà premiato anche Paolo Nevola, in qualità di vincitore del bando dedicato al laureato più meritevole nel corso dell’Anno Accademico di riferimento, il quale, in base a quanto stabilito dal Comitato Scientifico del Premio Artis Suavitas, riceverà una Borsa di Studio per accedere ad un Master di Secondo Livello presso una delle Università presenti sul territorio regionale della Campania.