Oltre 2000 studenti formati e nove tappe in tutto il territorio campano, sono i numeri della decima edizione del progetto #siisaggioguidasicuro, promosso dalla Regione Campania e attuato dall’ANCI Campania in collaborazione con l’Associazione Meridiani con l’obiettivo di educare i giovani a comportamenti responsabili e corretti per una guida sicura.

Vallo della Lucania, Tramonti e Cava de’ Tirreni sono i comuni salernitani dove è approdato il roadshow “Sii Saggio, Guida Sicuro” riscuotendo consenso e plauso da parte di docenti e studenti che hanno preso attivamente parte agli incontri formativi e divulgativi, interagendo con personale esperto sulla sicurezza stradale dell’Università degli Studi di Napoli della Federico II e delle Forze dell’Ordine.

Presente agli eventi Franco Picarone, Presidente della Commissione Bilancio della Regione Campania, sempre attento ai progetti di sensibilizzazione e prevenzione perché “il problema della sicurezza stradale è una vera e propria emergenza nazionale”, come ha spiegato nel corso degli incontri, dove i partecipanti sono stati coinvolti emotivamente anche dalle testimonianze dirette di chi ha vissuto la tragica perdita di persone care in incidenti stradali, come Leopoldo Iovino, padre di Eugenio deceduto a solo 19 anni a seguito dell’impatto con la sua moto contro un palo di pubblica illuminazione a Gragnano e Gianni De Prisco, che, a causa di un ubriaco alla guida dell’auto, ha subito postumi invalidanti permanenti e la morte del padre Giuseppe al suo fianco.

Agli studenti che hanno partecipato all’incontro, i formatori hanno ricordato agli studenti di essere parte attiva del progetto, partecipando al concorso d’idee, “Inventa una soluzione per la sicurezza stradale”. Per partecipare i ragazzi possono presentare foto, video, disegni, canzoni, testi con commenti e altre idee originali seguiti nei lavori da formatori e da personale esperto sul tema della sicurezza stradale.

Ricordiamo che l’appuntamento di chiusura della decima edizione si terrà l’8 maggio 2024 con la premiazione del concorso di idee “Inventa una soluzione per la sicurezza stradale” al Teatro Mercadante e in Piazza Municipio sarà allestito, con il contributo degli Enti, Fondazioni e Associazione di categoria che collaborano al progetto, il “Villaggio sulla Sicurezza stradale” che ospiterà testimonial del mondo televisivo, dello spettacolo e dello sport a cura del CONI Campania che affiancano e sostengono da anni il progetto.

Prossimo appuntamento previsto nel salernitano è per il 26 febbraio ad Angri, nella Chiesa S. Maria di Costantinopoli.