Martedì 5 dicembre alle ore 15.30 sarà presentato al Circolo Canottieri Napoli il progetto “In vela per il sociale”. Il progetto “In Vela per il sociale” sostenuto dal Circolo Canottieri Napoli e da Ferrarelle Società Benefit con il patrocinio del Comune di Napoli sarà presentato alla stampa martedì 5 dicembre alle ore 15.30 dal Presidente del Circolo Canottieri Napoli Giancarlo Bracale, dal Presidente di Ferrarelle Società Benefit Carlo Pontecorvo, e dalla Assessora allo Sport del Comune di Napoli, Emanuela Ferrante.

Il progetto “In vela per il sociale” offrirà la possibilità di frequentare corsi di vela gratuiti messi a punto dal Circolo Canottieri Napoli con 4 imbarcazioni ILCA4 del Cantiere Devoti, donate da Ferrarelle Società Benefit. L’iniziativa mira ad offrire a 40 ragazzi a rischio di marginalità economica e sociale tra i 13-16 anni residenti a Napoli un corso di vela gratuito, su imbarcazioni all’avanguardia, nella consapevolezza del ruolo positivo che lo sport può avere nell’età dell’adolescenza. L’intervento messo in atto dal CCN e Ferrarelle SB si pone l’obiettivo di offrire agli adolescenti, a prescindere da eventuali difficoltà socio-economiche, pari diritti ed opportunità di crescita, sviluppo e determinazione del proprio futuro.