Domenica 10 aprile alle ore 11,30 presso l’aula consiliare del comune di Succivo sarà presentato il progetto “FarmaConTè". L’iniziativa è nata da un protocollo d’intesa tra il Comune di Succivo - grazie all’impegno del sindaco Salvatore Papa e dell’assessore alle Politiche Sociali Imma Marsilio - e la società Mira farmaceutici s.r.l. nella veste della legale rappresentante Ilaria Perrotta.

FarmaConTè è un progetto che vede nel comune di Succivo il primo punto permanente di distribuzione gratuita del farmaco in Campania, grazie al meticoloso lavoro di Mira farmaceutici insieme all’amministrazione comunale di Succivo e i medici di base.

Scopo dell’iniziativa è quella di creare un Polo sociale, in via Risorgimento, dove i cittadini in difficoltà potranno recarsi e gratuitamente usufruiranno di un consulto medico e di medicinali.

«L’intento è quello di contrastare la povertà sanitaria e testimoniare un cammino di educazione alla condivisione e alla gratuità» spiegano i promotori. Tutti coloro che vogliono partecipare all’iniziativa posso farlo donando farmaci validi non scaduti. 

All’interno degli ambulatori medici e delle farmacie che aderiscono all’iniziativa saranno posizionati degli appositi contenitori, in cui i cittadini, previo consiglio del farmacista o del medico, potranno donare i farmaci che non utilizzano più. Dopodiché tutti farmaci raccolti saranno donati al Punto Salute.