Un ritorno molto atteso. Si chiama “Mandolinissimo” il nuovo brano di Alessia Moio, la brava cantante e mandolinista napoletana che questa volta ha scelto di ispirarsi al grande Renato Carosone.
Con un “monumento” come Carosone è sempre un piacevole esempio per mettere in luce quello che potrebbe essere sfuggito al grande pubblico, cioè la “magia” che seppe offrire il grande artista con spontanea e genuina napoletanità.
Se Carosne con “Pianofortissimo” ha sicuramente raccolto il meglio che seppe produrre musicalmente per tutti gli amanti della canzone di Napoli, Alessia Moio con il suo “Mandolinissimo” coglie il  segno più amato dal grande pubblico, e cioè  quell’arte spontanea del  grande chansonnier. La Moio unisce in un medley musicale l’arte carosoniana insieme al maestro Claudio Romano, realizzatore dell’arrangiamento e della trascrizione. Il brano è stato registrato alla Sud in Sound del maestro Gennaro Franco.
Dal 10 dicembre “Mandolinissimo” sarà distribuito su tutti gli store online su etichetta Sud in Sound. In uscita anche in forma video su tutti i canali social della Moio a cura di Antonio Amendola che ne ha curato il montaggio e la regia.