Se hai deciso di cambiare l’aspetto del tuo balcone, ma, non essendo un interior designer hai anche capito che sarebbe meglio procedere a piccoli passi per ottenere il risultato che desideri, sei nel posto giusto.

In questo articolo, scoprirai come progettare l’arredamento del balcone di casa tenendo conto di spazi, esposizione e stile di arredo che più rispecchia le tue preferenze per rendere ogni angolo della tua casa godibile ed in linea con il tuo concetto di arredamento.

Prendi le misure di ogni angolo

Avere un’idea chiara della planimetria dell’ambiente che andrai ad arredare ti tornerà molto più utile di quanto tu possa immaginare in una prima fase.

Avere tra le mani una copia della planimetria dello spazio ti darà la possibilità di avanzare ipotesi tra le varie soluzioni di arredo che potresti prendere in considerazione per impreziosire questo spazio della casa, di quale sia il mobile per balcone davvero adatto per gli spazi che hai a disposizione per creare un ambiente armonioso e che non evochi una sensazione di pesantezza.

Armati quindi di metro, foglio e penna per passare in rassegna ad ogni centimetro che va a comporre questo ambiente della casa. Annota la sua forma, l’esposizione e la posizione da cui nasce e tramonta il sole, anche per capire quale sia la posizione ideale per eventuali sedie o per un divanetto per esterni (in base alle preferenze).

Opta per mobili modulari

Se ti piace cambiare spesso disposizione dei complementi d’arredo per rinnovare l’aspetto di ogni ambiente della casa senza ricorrere a onerosi cambi di complementi d’arredo i mobili modulari sono la soluzione di cui non sapevi di avere così tanto bisogno: con una soluzione di arredo di questo tipo, oltre a poter modificare ed ampliare il numero di sedute in base alle necessità contingenti del momento (basti pensare ad un divanetto modulare che puoi pensare di espandere in base alle esigenze senza intaccare in modo definitivo l’aspetto dello spazio in cui andrai a posizionare questo complemento d’arredo.

Sfrutta le pareti

Un modo intelligente per sfruttare tutto lo spazio disponibile e dare un aspetto completo ad ogni angolo del balcone di casa richiede di non ignorare le pareti che hai a disposizione, fonte di preziosissimo spazio sfruttabile per creare graziosissimi orti verticali, o comunque utilizzabili per far spazio a piante, fiori ed altri vegetali che vorresti davvero nel tuo balcone di casa.

Sfruttare le pareti con moderazione ti darà la possibilità di sfruttare ogni angolo ed evitare di appesantire l’area calpestabile con tanti elementi che possono comunque far parte del tuo arredamento senza occupare troppo spazio.

Scegli l’arredamento e lo stile con cui impreziosire questo spazio anche in base al carattere che hai dato agli altri ambienti di casa, moderando il numero di personalizzazioni anche in base al tipo di condominio in cui ti trovi. Rendi questo spazio tuo anche nello stile con moderazione, facendo in modo che risulti sempre e comunque un luogo in linea con l’ambiente circostante e confinante.