«Ho incontrato donne e uomini con una determinazione e una dedizione incrollabile, ma anche capaci di un’umanità immensa. Chiamarli eroi è quasi come sminuirli, sono professionisti, genitori, sono coloro che combattono questa battaglia e con il loro sacrificio consentono a noi di stare a casa al sicuro». Barbara Preziosi, presidente dell’associazione Restiamo Assieme, commenta così l’incontro con medici e infermieri del Cotugno di Napoli. Stamattina, assieme al presidente dell’VIII municipalità di Napoli Apostolos Paipais, Preziosi ha portato al personale sanitario duecento colazioni, preparate per consentire a medici e infermieri di avere un piccolo momento di ristoro. Ad accoglierli, il direttore generale dell’azienda dei Colli Maurizio Di Mauro. «Si tratta di un gesto piccolo - spiega Preziosi - ma per noi molto importante. Non possiamo sdebitarci, ma possiamo almeno far sentire loro il calore e la gratitudine di tutti i cittadini».