Un autista è morto dopo essere stato masscrato da quattro passeggeri sul suo autobus. La sua colpa? Aver chiesto loro di mettersi la mascherina poichè, in Francia, è obbligatorio portarla per le norme di sicurezza. I 'signori' però non hanno rispettato questa richiesta e hanno preso a pugni e calci il povero padre di famiglia. Oggi è stata staccata la spina che lo teenva ancora in vita, per volere della moglie e del figlio. I quattro aggressori sono stati arrestati poco dopo l'aggressione dalla polizia. Sua moglie, Veronique, gli ha anche detto addio sui social: "Mio marito è morto alle 17.30, DEP amore mio", ha scritto.