Accessibilità:
-A A +A
Print Friendly, PDF & Email

Carabinieri, presentata l'edizione 2022 del calendario storico dell'Arma

Presentato il Calendario Storico dell’Arma dei Carabinieri ed.2022 che celebra i duecento anni del primo Regolamento Generale dell’Arma. Il Comandante Generale, Gen.C.A. Teo Luzi, ha voluto svelare al grande pubblico l’ormai atteso prodotto editoriale. A presentare l’opera realizzata dal Maestro Sandro Chia e lo scrittore Carlo Lucarelli, nella splendida cornice della Galleria Nazionale d’Arte Moderna e Contemporanea di Roma, erano presenti il giornalista e conduttore televisivo Tiberio Timperi e la conduttrice televisiva, Daniela Ferolla. Il Calendario prosegue il cammino intrapreso due anni fa continuando ad arricchire racconti di narrativa contemporanea con pregiate tavole di maestri della “transavanguardia”.

Il talento dello scrittore Carlo Lucarelli accompagna i lettori, mese dopo mese, con narrazioni ispirate dall’evoluzione dello storico Regolamento, che risale al 1822, e da allora immutato nei valori ma sempre aggiornato con integrazioni susseguitesi in questi due secoli. La penna del celebre giallista si sofferma di volta in volta su episodi ambientati lungo il corso degli ultimi 200 anni nei quali il Regolamento si manifesta come chiave di volta non solo per l’organizzazione dell’Arma ma per la sua perfetta integrazione nella società. Storie di vivere comune assurgono a riferimenti valoriali mostrando come i concetti espressi nello storico documento si incarnano nel quotidiano agire dei Carabinieri.

È da questo paradigma che si declinano gli avvincenti racconti di Carlo Lucarelli che si fondono in un unicum quasi inscindibile con le straordinarie opere del Maestro Sandro Chia. Ne scaturisce un percorso narrativo che si snoda tra i doveri e le responsabilità dell’essere Carabiniere, dove il militare è presenza tra e per le persone, attraverso immagini che generano un racconto fatto di luce, di colori tenui, di ritmi grafici soavi. Colori e sagome differenti di volti, disegnano l’espressione moderna, multiforme, multiculturale e multietnica della società con tutto il carico emotivo di passione, dolore, di gioie, di delusioni, di ambizioni e di speranze. Anche quest’anno con questo esclusivo Calendario Storico, l’Istituzione offre un insieme di emozioni coinvolgenti e appassionanti da donare al lettore in ciascuna singola pagina, ove ogni carabiniere rappresentato esalta e racchiude quelli del passato, del presente e del futuro.

Il notevole interesse da parte del cittadino verso il Calendario Storico dell’Arma, oggi giunto a una tiratura di quasi 1.200.000 copie, di cui oltre 16.000 in nove altre lingue (inglese, francese, spagnolo, tedesco, russo, giapponese, cinese e arabo, nonché in lingua sarda), è indice sia dell’affetto e della vicinanza di cui gode la Benemerita, sia della profondità di significato dei suoi contenuti, che ne fanno un oggetto apprezzato, ambito e presente tanto nelle abitazioni quanto nei luoghi di lavoro, quasi a testimonianza del fatto che “in ogni famiglia c’è un Carabiniere”. Iniziata nel 1928, la pubblicazione del Calendario, giunta alla sua 89^ edizione, dopo l’interruzione post-bellica dal 1945 al 1949 venne ripresa regolarmente nel 1950 e da allora è stata puntuale interprete, con le sue tavole, delle vicende dell’Arma e, attraverso di essa, della Storia d’Italia.

Oltre al Calendario, è stata pubblicata anche l’edizione 2022 dell’Agenda, che attraversa le espressioni pittoriche delle maggiori tradizioni stilistiche arrivando sino al fumetto. Un viaggio di due secoli che raffigura l’Arma, ma al tempo stesso l’Italia, perché il metro condiviso è sempre quello di leggere il Carabiniere presente nel territorio. All’interno l’elaborato è stato arricchito con cinque contributi, che descrivono il rapporto tra i Carabinieri e la loro rappresentazione.

Ogni singolo autore si è dedicato a tratteggiare differenti aspetti: lo storico d’arte Prof. Claudio Strinati ha voluto raccontare i diversi stili con cui è stato ritratto il militare dell’Arma negli ultimi due secoli; il Gen.C.A. Carmelo Burgio ha descritto il protagonismo dei Carabinieri all’interno del fumetto, partendo dalla diffusione in Italia di quest’ultimo; l’intellettuale Luca Crovi ha ideato un racconto di fantasia collegando tra loro le rappresentazioni di appartenenti alla Benemerita presenti su alcune opere artistiche di differenti stili; l’artista Michelangelo Pistoletto ha interpretato la propria opera “Carabinieri”, di cui nell’Agenda appare un prezioso dettaglio; nel cuore del taccuino i lettori troveranno anche una interessante sintesi dei capolavori raccolti all’interno del Museo Storico dell’Arma.

Altre due opere completano l’offerta editoriale. Il Calendario da tavolo, dedicato al tema Carabinieri… persone e territorio, racconta in simboliche fotografie il cambiamento del tessuto sociale nelle aree interne del Paese e del loro lento ma inesorabile spopolamento. Territori in cui spesso gli unici presidi di prossimità dello Stato sono la Stazione Carabinieri e il Municipio. A questa narrazione iconografica si affiancano immagini di alberi monumentali presenti nel nostro territorio, silenziosi testimoni delle mutazioni storiche. L’intero ricavato della vendita di questo calendarietto da tavolo è devoluto all’Opera Nazionale di Assistenza per gli Orfani dei Militari dell’Arma dei Carabinieri.
Il Planning da tavolo dedicato allo Squadrone Eliportato Cacciatori raccoglie le peculiarità di questo importante Reparto e la storia delle loro origini nelle differenti regioni ove tutt’oggi sono presenti. Per la prima volta l’opera rivolge la propria attenzione anche ai più piccoli con un breve racconto di fantasia al suo interno ideato e scritto dal Magg. Margherita Lamesta. L’intero ricavato della vendita di questo planning verrà devoluto all’ospedale pediatrico “G. Di Cristina” di Palermo, un punto di riferimento per le cure dei bambini di tutto il Sud Italia e non solo.

L’evento è stato cornice anche della presentazione del nuovo sito dell’Arma dei Carabinieri www.carabinieri.it, profondamente rinnovato grazie alla nuova interfaccia interattiva di tipo responsive, indispensabile per una corretta fruizione dei contenuti anche su dispositivi mobile, oggi principali canali di consultazione dei siti web. Il progetto ha inteso così definire un nuovo concept, aderente ai moderni strumenti di comunicazione e che migliora gli obiettivi di comunicazione dell’Istituzione. Grazie al nuovo sito, l’Arma intende posizionarsi ancora di più a fianco dei cittadini, grazie ad una nuova e più accogliente homepage, dotata di nuovi menù completamente riorganizzati secondo un nuovo stile, frutto di un’attenta e accurata analisi delle esigenze di comunicazione e delle preferenze di ricerca degli utenti. 

NAPOLI. Il nuovo calciatore del Napoli Kim canta Gangnam Style con i compagni di squadra durante il ritiro. Il video. / Twitter Ssc Napoli Durata: 00_31...

NAPOLI. L'intervento del sindaco Gaetano Manfredi in ricordo di Mia Filippone ha aperto la seduta odierna di Consiglio comunale nella Sala dei Baroni.

Riaprono al pubblico restaurati l'Atrio del Platano e la Sala Catasti del complesso monumentale dei Santi Severino e Sossio, dove ha sede l'Archivio di Stato. Entro dicembre il...

Il parco archeologico di Pompei progetta di diventare Azienda Agricola in partnership con una impresa privata per l’impianto di vigneti, produzione e imbottigliamento e vendita di vino nei siti...

«Che fate? Questo è il diavolo!». Così una suora ha diviso due ragazze che si stavano baciando ai Quartieri Spagnoli di Napoli, interrompendo così uno shooting fotografico. Le due giovani...

L'estremo saluto alla vicesindaca, fra autorità, alunni e maestre, alla funzione presieduta dall'arcivescovo metropolita di Napoli Domenico Battaglia.

Il dirigente della Squadra Mobile di Napoli, Antonio Ammaturo, fu ucciso 40 anni fa in piazza Nicola Amore insieme con l'agente scelto Pasquale Paola.

NAPOLI. «Quando sono arrivato ho visto che eravate tutti molto scapigliati. Chi viene in Campania si deve mettere la mascherina, al chiuso e all'aperto. Dobbiamo essere prudenti....

Fondata quando lo scienziato tedesco Anton Dohrn, ispirato da Charles Darwin, decise di cercare nel Golfo di Napoli le prove scientifiche dell'evoluzionismo, è il primo istituto indipendente...

«Ciao a tutti, volevo essere con voi al Pride a Napoli, ma avevo un altro impegno. So che avete condiviso la nostra felicità. Ci vediamo l'anno prossimo a Napoli e saremo in due»,...

Ospedale Maresca di Torre del Greco. Un nostro lettore, Sebastiano Di Paolo, rappresentante Ascom di Pompei, ci invia questo video e ci descrive la situazione del Pronto Soccorso dell'Ospedale...

Promuovere l’accessibilità nei luoghi turistici per consentire alle persone con disabilità di partecipare su base di uguaglianza con gli altri alle attività ricreative. Questo l’obiettivo dello...

Il passaggio di Lorenzo Insigne è ormai ufficiale. Dal 1 luglio 2022 sarà un giocatore del Toronto. Il capitano del Napoli ha postato il saluto ufficiale ai suoi nuovi tifosi

Tensione alla fine della partita tra Turris e Taranto all'esterno dello stadio Liguori. Il caos scoppia in piazzale della Repubblica, dove sono avvenuti gli scontri tra le due tifoserie.

Il capitano del Napoli esce dal campo durante Napoli-Bologna (3-1) e rivolto a Mario Rui gli dice in napoletano: Mario nun ce facimme fa gol. Il video è diventato virale con migliaia di...

NAPOLI. Applausi per il l'ex presidente del Napoli, Corrado Ferlaino, che questa mattina si è recato ai Quartieri Spagnoli per rendere omaggio a Diego Maradona. Ferlaino ha...

La Haka degli All Blacks per Maradona. La tradizionale danza Maori - grido di battaglia e per onorare gli eroi - viene eseguita davanti ad una maglia neozelandese con il numero 10 e la...

NAPOLI. Una gigantografia di Diego Armando Maradona e' stata affissa davanti all'ingresso di Palazzo Reale a piazza del Plebiscito a Napoli al termine di un corteo di un migliaio di tifosi che...

«Figc serva del padrone». Così recita uno striscione degli Ultras 72 curva B esposto dal ponte della tangenziale nei pressi dell'uscita Fuorigrotta al passaggio del bus della squadra.

In esclusiva tv sul Canale 696 del digitale terrestre la conferenza stampa pre-gara del Benevento calcio. Ogni settimana l’intervento di un tesserato giallorosso live anche su Ottopagine.it.

Serie A, la nuova stagione parte il 19 settembre e il “Roma” premia i lettori di Benevento con un doppio regalo: con lo storico quotidiano, la mascherina dei giallorossi e la rivista...

Sabato 12 settembre alle ore 19 in diretta su Ottochannel, canale 696 del digitale terestre, la partita amichevole Benevento-Reggina

Il 3 febbraio 2022 scadrà il mandato del presidente della Repubblica, Sergio Mattarella. Il capo dello Stato in carica è stato eletto il 31 gennaio del 2015, al quarto scrutinio con 665 voti....

NAPOLI. Il Sud stenta a crescere, il Meridione continua ad essere in sofferenza rispetto ad un Nord che, da segnalare, da questo non ne trae alcun beneficio, anzi tutt'altro....

NAPOLI. Qualità dell'aria, pedonalizzazione, ZTL e potenziamento del trasporto pubblico sono i principali obiettivi delle 8 azioni previste nel Piano della mobilità cittadina...

Si intitola "Currite Currite" il brano attraverso cui l’attore e regista napoletano Vincenzo Peluso si cimenta nella sua più grande passione: la musica.

Una passione che ...

Suono fresco e orecchiabile, coinvolgente, una canzone da ascoltare, ballare e riascoltare per sentirne le vibrazioni ed entrare nel mood giusto. Si accende l’estate con Sciamarè...

È uscito il videoclip “Just be yourself” e il singolo su tutte le piattaforme, l’esperimento musicale del regista napoletano Tullio Imperatore in...

Il cantautore, compositore, sassofonista Enzo Avitabile, Premio David di Donatello per la migliore canzone originale e colonna sonora per gli Invisibili e tanti altri, testimonial di ...

Un gruppo, quello dei The Knights Templar, i cui protagonisti vanno in scena col volto coperto e di cui volutamente non si conosce l’identità. La band ha appena lanciato il...

Il brano è distribuito su tutte le piattaforme digitali da Ada Music Italy. Da oggi è online il videoclip di “Bugatti”, brano pubblicato su tutte le principali piattaforme digitali lo scorso 22...

Un sound che unisce il dialetto napoletano e la musica reggae, questo è "'Nzieme a me", il nuovo singolo dei Terra Nera. ‘Nzieme a me, anticipa il nuovo album atteso per l'autunno, nato come...

NAPOLI. Liliana de Curtis, morta oggi a Roma all'età di 89 anni, è stata ospite al “Premio Malafemmina” (l'unico autorizzato dalla famiglia di Totò) nel 2010, presso la...

La storica One Fashion Night, organizzata da Linda Suarez, editore e direttore responsabile della rivista dedicata alla moda, e da Donatella Liguori, responsabile marketing, diventa occasione per...

Valerio Mastandrea e Lino Musella sono protagonisti del videoclip “‘A cura ‘e chi nun crede”, ultimo singolo delle...

Malaterra, il testo di Rosa Pirone, cantante partenopea ed autrice di testi, è una voce di denuncia al grande dramma della terra dei fuochi. Il brano canta degli sfregi, dei delitti, delle morti...

Bosnia Express, il film diretto da Massimo D’Orzi distribuito da Luce-Cinecittà, prodotto da  Marta Bifano e Francesca Pedrazza Gorlero...