Accessibilità:
-A A +A
Print Friendly, PDF & Email

Quirinale: in rete quasi quattro milioni di interazioni, ma il tema non appassiona i giovani

Il 3 febbraio 2022 scadrà il mandato del presidente della Repubblica, Sergio Mattarella. Il capo dello Stato in carica è stato eletto il 31 gennaio del 2015, al quarto scrutinio con 665 voti. Dunque, dai primi giorni di febbraio partirà la procedura per arrivare all'elezione del successore di Mattarella. Le votazioni si terranno nell'aula di Palazzo Montecitorio e a presiedere è chiamato il presidente della Camera, Roberto Fico, con accanto la presidente del Senato, Maria Elisabetta Alberti Casellati. Socialcom, con l’ausilio della piattaforma Blogmeter, ha analizzato per Askanwes le conversazioni in rete nel mese di novembre per capire il sentiment degli italiani sull’elezione del capo dello Stato.

Nel periodo oggetto dell’analisi, il tema ha prodotto quasi quattro milioni di interazioni. Dall’analisi delle parole chiave emerge come ci sia una sorta di «testa a testa» tra Mario Draghi e Silvio Berlusconi, le due personalità sulle quali si discute maggiormente nelle conversazioni riguardanti il Quirinale. Mentre dell’ex presidente della Bce si parla quasi come fosse il candidato «naturale» a rivestire il ruolo, il leader forzista viene inquadrato quasi come l’unica vera alternativa, pur se molto divisiva e polarizzante. Numerosi sono i timori riguardo il futuro del governo. La figura di Draghi risulta la più autorevole, ma al tempo stessa quella che metterebbe maggiormente in pericolo il fragile equilibrio politico raggiunto con il governo di unità nazionale nato nello scorso febbraio. Tra le keywords più utilizzate ci sono anche «votare» ed «eleggere».

Due termini che riflettono la crescente voglia degli italiani di elezioni diretta del presidente della Repubblica. Non a caso, il sentiment della rete sul Quirinale è al momento negativo (si veda slide successiva), segno di una insofferenza verso l’impossibilità di scegliere direttamente l’inquilino del Colle. Dall’analisi delle conversazioni degli ultimi tre mesi emerge invece un deciso incremento delle conversazioni, che si fa sempre più evidente con l’avvicinarsi dell’appuntamento. Nello stesso periodo oggetto dell’analisi, Socialcom ha analizzato anche le conversazioni sui canali ufficiali dei Parlamentari italiani. Tra il 1° e il 30 novembre, sono stati rilevati 653 post, provenienti da 302 parlamentari, la gran parte dei quali è intervenuta sul tema con un solo post. Sono solamente sedici i Parlamentari che possono contare su più di cinque post. In generale, il Parlamento non sembra essere in linea con il sentiment del Paese riguardo la figura di Draghi.

I Parlamentari chiedono al Presidente del Consiglio di rimanere a Palazzo Chigi per garantire la continuità di governo e l’attuazione del Pnrr. Particolarmente rilevante è l’attivismo dei parlamentari del Gruppo Misto. Sono 138 in totale i post pubblicati iscritti al Misto (su un totale di 653). Tra le parole maggiormente utilizzate ci sono: «governare», «continuare», «continuità», a dimostrazione di come ci sia una diffusa preoccupazione per la fine anticipata della legislatura (che potrebbe arrivare in caso di elezione di Draghi). “Dai social emerge chiaramente la voglia di partecipare degli utenti, che mutuando i meccanismi partecipativi digitali vorrebbero determinare il nuovo capo dello Stato”, spiega Luca Ferlaino, founder di Socialcom.

NAPOLI. Rabbia degli utenti della linea 1 della metropolitana, chiusa per un guasto al sistema di trazione elettrico necessario alla circolazione dei treni. Alla stazione di...

Il Procuratore capo Nicola Gratteri a Castellammare di Stabia, nel Liceo Scientifico “Francesco Severi”, accolto dal l’orchestra dell’indirizzo coreutico con l’Inno Mameli. Saranno gli studenti...

Motovedetta della cosiddetta Guardia costiera libica è intervenuta violentemente ieri, 4 aprile 2024 verso le 17, proprio mentre la nave Mare Jonio stava soccorrendo un'imbarcazione in pericolo in...

Sulla batteria "La Favorita" che nell’ assedio del 1860-61 difendeva il fronte di mare, il capitano Alessandro Romano e Antonio, 4 anni, alzano la bandiera delle Due Sicilie alle 12.30 del 24...

Il sacerdote don Sandro Marsano, Preposito degli Oratoriani di Napoli, è stato assolto per non avere commesso il fatto nel processo per il furto di centinaia di libri nella storica Biblioteca dei...

Il nuovo tecnico del Napoli Rudi Garcia al suo arrivo alla Reggia di Capodimonte per la presentazione alla stampa accompagnato dal presidente del Napoli aurelio De Laurentiis. "Benvenuto in vetta...

Visita a sorpresa di alcuni ultras del Napoli a Luciano Spalletti. I tifosi si sono recati a Castel Volturno per salutare l'allenatore azzurro prima di Napoli-Sampdoria. Sorpresa per il tecnico...

Il Napoli conquista lo scudetto e in città esplode la festa

L'arbitro fischia la fine della partita tra Juventus e Napoli vinta dagli azzurri con un gol di Raspadori. Si corre negli spogliatoi e si fanno le prove generali per la festa dello scudetto........

Un gruppo di circa 300 tifosi dell'Eintracht di Francoforte sono giunti stasera intorno alle 21,30 allastazione Centrale di Napoli. Ad attenderli un cordone di polizia che li ha scortati fuori...

Come una sorta di rito propiziatorio. Almeno due ore prima dell'inizio del match a Doha tra Argentina e Francia, finale del Mondiale di calcio, un migliaio di tifosi tra argentini e napoletani...

Promuovere l’accessibilità nei luoghi turistici per consentire alle persone con disabilità di partecipare su base di uguaglianza con gli altri alle attività ricreative. Questo l’obiettivo dello...

Il passaggio di Lorenzo Insigne è ormai ufficiale. Dal 1 luglio 2022 sarà un giocatore del Toronto. Il capitano del Napoli ha postato il saluto ufficiale ai suoi nuovi tifosi

Tensione alla fine della partita tra Turris e Taranto all'esterno dello stadio Liguori. Il caos scoppia in piazzale della Repubblica, dove sono avvenuti gli scontri tra le due tifoserie.

Il capitano del Napoli esce dal campo durante Napoli-Bologna (3-1) e rivolto a Mario Rui gli dice in napoletano: Mario nun ce facimme fa gol. Il video è diventato virale con migliaia di...

È su tutte le piattaforme (Distribuzione Altafonte Italia sotto esclusiva licenza di Studiounosound), Senz’ammore, il nuovo attesissimo...

Dopo un colpo in banca andato male, un goffo rapinatore si allea ai due ostaggi per tentare una disperata fuga dalla polizia. Ma l'inaspettato arrivo di una donna con un’incredibile rivelazione...

Un omaggio alla terra che gli ha dato tutto, una dedica d’amore alla loro Napoli. È online il videoclip del nuovo singolo di Marco Calone con Ciccio Merolla dal titolo “N’atu poco ‘e te”. Tra i...

Dopo l’anteprima della Collettiva d’arte “Caruso 150” tenutasi presso il Chiostro di San Francesco a Sorrento, le opere dedicate alla figura del grande tenore, sono state esposte al MAV – Museo...

Al teatro Sannazaro, lunedì 4 dicembre alle ore 20, la nuova edizione di Arcobaleno Napoletano: tanti ospiti e personalità del mondo artistico, sportivo e imprenditoriale a sostegno della ricerca...

“Che scoop!”, il nuovo singolo di Madrid, nome d’arte di Giuseppe De Rosa, artista napoletano in continua evoluzione tra influenze Dance, Indie, Pop e R&B è online da venerdì 10 novembre 2023...

Il Castello di Limatola è tornato ad illuminarsi delle luci e dei colori del Natale. È stata inaugurata la XIV edizione di “Cadeaux al Castello”, alla presenza della famiglia Sgueglia,...

Continua a far parlare di sé Nicola Guarino, il primo regista italiano a realizzare un corto interamente con l’ausilio dell’Intelligenza artificiale generativa. ‘Nelle fauci del tempo’,...

Dai Quartieri Spagnoli al teatro San Carlo passando per Mergellina. Ventisette giovani tra i 16 e i 22 anni provenienti da tutta Europa sono arrivati a Napoli per realizzare un cortometraggio per...

Daniela Cenciotti, direttrice artistica del Festival del Cinema di Castel Volturno, incontra Antonio De Matteo, volto noto della serie TV Mare Fuori e protagonista del film Piano Piano di Nicola...

Festival del Cinema di Castel Volturno, la direttrice artistica Daniela Cenciotti incontra Mauro Di Domenico, chitarrista e compositore, autore del libro "Quando incontri una leggenda - Storia di...