Accessibilità:
-A A +A
Print Friendly, PDF & Email

Corte dei conti, il sindaco: non andremo in dissesto

"Non conosciamo le motivazioni e non possiamo essere particolarmente puntuali ma considero questa decisione un errore". Così il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, parla della decisione delle sezioni riunite della Corte dei Conti di rigettare il ricorso del Comune di Napoli relativo al bilancio del 2016, a margine dell'intestazione di vico primo della Quercia a Nina Moscati. "È giuridicamente infondata e produce una profonda ingiustizia sociale che ricade sulla nostra città", prosegue il primo cittadino, "la seconda considerazione è di preoccupazione e gravità perché dobbiamo pagare per un debito non nostro, risalente all'emergenza rifiuti e al 1981, e dobbiamo pagare anche le sanzioni. Dobbiamo pagare due volte e non abbiamo soldi per autobus, buche e potrei continuare all'infinito". "È un'ingiustizia clamorosa", conclude il numero uno di Palazzo San Giacomo, "che apre la strada a una mobilitazione politica, istituzionale e amministrativa senza precedenti. Non sono mai stato così indignato come dopo la decisione di ieri. Non ci fermeremo fino a quando non vinceremo la partita delle partite, in questi giorni farò di tutto con il presidente Gentiloni perché si risolva la situazione della cassa bloccata, per poi affrontare una partita tutta parlamentare. Chiederemo ai deputati appena eletti, soprattutto napoletani e campani, che si ponga fine a questa ingiustizia". In questo Paese non ci si rende conto di cosa Napoli sta facendo oppure vogliono farci pagare proprio la rottura di un sistema". Così il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, a margine dell'intestazione di vico primo della Quercia a Nina Moscati, parla del debito che grava sulle casse del Comune di Napoli per pendenze relative al CR8 e all'emergenza rifiuti. Il primo cittadino spiega le difficoltà incontrate, soprattutto a causa del pignoramento di cassa relativo al debito del CR8 e aggiunge: "hanno pensato di darci la spallata finale ma la certezza, dopo l'incontro di ieri sera è che Napoli non andrà in dissesto". "Il Comune ha fatto di più di quello che poteva e ho letto sui volti dei tecnici rabbia e indignazione per questa vicenda che è un attacco alla città, che rischia di minare gli equilibri istituzionali nel nostro Paese", prosegue il numero uno di Palazzo San Giacomo, "ho la certezza assoluta che il Comune ha fatto il massimo e che abbiamo completamente ragione". "Su questa ingiustizia non ci fermeranno mai, l'Anci è mobilitata insieme a noi", conclude il primo cittadino che racconta: "Stanotte non ho dormito un minuto, avevo un dolore proprio fisico per un'ingiustizia così grande per cui metteremo in campo una reazione adeguata".

NAPOLI. Delirio sul Lungomare per Can Yaman, l'attore turco celebre per il ruolo di Ferit Aslan nella serie tv “Bitter Sweet - Ingredienti d'amore”. Tantissimi i fan che si sono...

Bandiere a mezz’asta, sirene spiegate e un minuto di silenzio per omaggiare, nel giorno dei funerali, Mario Cerciello Rega, il carabiniere ucciso a coltellate a Roma. “Alla moglie e alla famiglia...

CASTELLAMMARE DI STABIA. Un'invasione di campo nella Sala Stampa dello stadio Romeo Menti è quella che i calciatori della Juve Stabia, entrati nella storia con la terza...

Gioia incontenibile per le “vespe” stabiesi.

Una visita a sorpresa nell’atelier in via Riviera di Chiaia: l’ex ciclista Claudio Chiappucci, detto El Diablo, ha incontrato lo stilista Ugo Cilento e ha ricevuto in omaggio la cravatta ufficiale...

NAPOLI. Festa al San Paolo, applausi per Reina che dice addio al Napoli.

I tifosi della Samp hanno offeso i napoletani nella sfida di domenica a Marassi chiedendo al Vesuvio di intervenire. Il comico Antonio D'Ausilio risponde a suo modo durante la trasmissione...

NAPOLI. L'arrivo degli eroi azzurri e la festa dei tifosi a Capodichino dopo la vittoria nel match con la Juventus.

FRATTAMAGGIORE. Nel paese di Lorenzo Insigne si canta in chiesa prima del big match Juventus-Napoli. La chiesa è quella di San Filippo Neri, a Frattamaggiore, dove dopo un momento...

NAPOLI. La benedizione del cardinale Crescenzio Sepe. «Il patrono di Napoli San Gennaro è il 12mo uomo in campo e farà "ammosciare" la Juventus. Forza Napoli e la Maronn t'...

Juventus-Napoli, la carica dei tifosi ripresa dall'autobus del Napoli

NAPOLI. Tifosi all'aeroporto per “accompagnare" gli Azzurri a Torino

“Napoli si racconta", protagonista Vincenzo De Simone. In onda domani (24 luglio) su 696Ottochannel.

TripExperience, un programma ideato, diretto e condotto da Claudio Dominech. Nella prima puntata, in compagnia della nostra guida d'eccezione Silke, abbiamo scoperto le città di Stoccarda e...

CASTELVOLTURNO. Sono stati in 40mila a Castelvolturno, sulla spiaggia del “Flava beach”, per assistere alla tappa campana del Jova beach party. L’artista ha incantato il pubblico con numerose...

"S’inzuppa il biscottino" è il nuovo tormentone dell’estate, ora diventato anche una canzone: in poche ore il singolo di Matranga e Minafò è già arrivato su YouTube a un milione...

“Napoli si racconta", domani su Ottochannel l'intervista a Maurizio Casagrande.

Con un "sound esotico" che parte dal cuore della città partenopea, arriva il nuovo tormentone dell'estate: Notte Magica. La voce di Emiliana Cantone in featuring con Frank Carpentieri, mescolate...

E' on line il nuovo video di Andrea Sannino "Andrè", relativo all'omonimo singolo che è anche il titolo del lavoro discografico del giovane cantautore partenopeo.  Andrè è un viaggio nel tempo che...

Un inno all’amore che supera barriere e differenze. Sonorità mediterranee e latine, il rap partenopeo e il ritmo irresistibile del reggaeton. Si intitola "Ti Porto Se Vuoi", il...