Accessibilità:
-A A +A
Print Friendly, PDF & Email

Napoli Project, con Romolo Bianco i classici napoletani rivivono in chiave elettronica

Lanciato il primo singolo dell’album, un brano del 1956 di Nicola Salerno e Giuseppe Fanciulli, "Guaglione". E’ un progetto musicale che ha come obiettivo la riproposizione in chiave elettronica dei grandi classici della canzone napoletana d’autore. La fusione di sonorità contemporanee e la bellezza poetica di un repertorio storico già famoso in tutto il mondo.

Più che un riarrangiamento di brani conosciuti assistiamo ad una autentica riscrittura di canzoni che si ripresentano in una veste estremamente originale.

La voce è quella di Romolo Bianco, cantante, attore e scrittore napoletano, che ci fa “vedere” la sua Napoli, che, come nel suo romanzo d’esordio, Iodipiù, edito da Pironti nel 2016, sembra arricchirsi di connotazioni particolarmente simboliche ed evocative.

L’artista, che risiede da anni negli Stati Uniti, canta a modo suo la canzone napoletana e la reinventa, la reinterpreta, e ci riconsegna una melodia nuova.

Il primo singolo dell’album in uscita, Napoli Project, è un brano del 1956 di Nicola Salerno e Giuseppe Fanciulli, Guaglione.  La produzione ha la firma del rapper e producer napoletano Vinz Turner, artista di rilievo della nuova scena musicale partenopea.  Il video della canzone è curato dal regista e fotografo Gaetano Massa.

La regina della tavola napoletana pasquale è la pastiera. Oggi il “Roma" vi propone una versione d'autore con lo chef Rino De Feo. #iorestoacasa

Il toccante omaggio delle forze dell'ordine a medici e infermieri in prima linea al Loreto mare, ospedale Covid di Napoli.

NAPOLI. I canadair dei vigili del fuoco raccolgono l'acqua nel golfo di Napoli per spegnere un incendio nella parte alta della città.

Pasqua al tempo del Coronavirus porta le famiglie a cucinare di più e a cimentarsi anche con le pietanze tipiche di questa festa che in Campania e soprattutto a Napoli significano pastiera, ma...

NAPOLI. Il mare di Posillipo come quello dei Caraibi. È uno degli effetti delle misure di contenimento per l'emergenza Coronavirus. Nella straordinaria ripresa dall'alto l'acqua...

NAPOLI. Applausi a Ponticelli per l'arrivo dei camion da Padova coi materiali per la costruzione del Covid center all'Ospedale del Mare. Ai balconi sventola il Tricolore mentre...

NAPOLI. Sono stati accolti tra gli applausi della gente affacciata ai balconi a Ponticelli i camion con i materiali per realizzare una struttura Covid per la terapia intensiva all...

Pronti per una nuova ricetta di Ciro Poppella ? Questa volta è il Tortano soffice, alto e gustoso. Il tortano è una delle ricette più famose della cucina napoletana per festeggiare la Pasqua, un...

«Noi siamo Italia!». È il messaggio di solidarietà del cantautore brasiliano Gilberto Gil al termine di una intensa esibizione postata su Twitter. L'ex ministro della Cultura nel primo governo...

La movida a Napoli è in stand by. Il Coronavirus giustamente blocca tutto. Ecco come si presentava via Petrarca venerdì sera intorno alle 23

I vigili urbani di Napoli stamane sono andati all'ospedale San Paolo di Fuorigrotta per ringraziare tutto il personale impegnato nella quitidiana battaglia contro il Coronavirus

NAPOLI. Anche il grandissimo Tullio De Piscopo aderisce alla campagna #iorestoacasa e saluta i lettori del Roma: «Stateve 'a casa».

Si corre, si suda, si soffre, si lotta. In casa come all'aperto, in allenamento come in gara. C'è chi deve preparare le Paralimpiadi di Tokyo 2020, che si svolgeranno nel 2021, e chi vuole scalare...

Il gran cuore dei napoletani nei momenti di difficoltà. Paolo Cannavaro e gli ultras 72 della curva B hanno provveduto a 30 spese complete da distribuire agli indigenti della Loggetta.

NAPOLI. Insigne sul balcone canta “Un giorno all'improvviso". Il Napoli aveva chiamato a raccolta i suoi tifosi nella battaglia al Coronavirus: "Oggi, alle 19:45, facciamo cantare...

NAPOLI. Il bomber del Napoli, Mertens, si allena in una Napoli deserta, correndo lungo via Posillipo. Ma qualcuno dai balconi lo riconosce e grida: «Grande, Ciro!». Il giocatore...

Grande festa del capocannoniere napoletano Ciro Immobile da Jhonny Micalusi a Roma. Nel celebre ristorante capitolino il giocatore della Lazio ha riunito tutta la squadra tra canti e balli.

CASTELLAMMARE DI STABIA. Un'invasione di campo nella Sala Stampa dello stadio Romeo Menti è quella che i calciatori della Juve Stabia, entrati nella storia con la terza promozione...