Accessibilità:
-A A +A
Print Friendly, PDF & Email

“Nessuno è diverso", grande successo al Palapartenope per Gianni Fiorellino

NAPOLI. Più di tremila spettatori per “Nessuno è diverso” titolo del nuovo progetto musicale di Gianni Fiorellino presentato con grande successo al Palapartenope di Napoli. Una serata immaginata ed allestita come una festa dal musicista napoletano, che ha voluto così sottolineare quanto importanti siano le occasioni per incontrarsi e scambiarsi emozioni. Una grande festa popolare, con tanto di luminarie, paranze e banda musicale, che, grazie all’ausilio di tecnologie all’avanguardia, ha trasportato in scena l’atmosfera tipica di tante piazze, di Napoli e della Campania. Tra gli applausi, convinti e ripetuti del pubblico, Gianni Fiorellino ha proposto una lunga serie di brani, circa trenta canzoni, hit scelte dal vastissimo repertorio costruito in 25 anni di carriera, per comporre una straordinaria sequenza musicale dedicata “all’amore, agli affetti più cari ma anche a chi soffre e a chi non c’è più”. Brani che tutto il pubblico ha cantato all’unisono, strofa per strofa, dall’inizio alla fine, tra arrangiamenti fortemente orientati al rock che spesso riverberavano la grande lezione di gruppi leggendari come i Deep Purple o i Pink Floyd. “Nessuno è diverso” per Gianni Fiorellino che, in più momenti del concerto, ha voluto esprimere la sua vicinanza a quanti, ancora oggi, subiscono violenze e atteggiamenti discriminatori solo perché differente è il loro credo, il colore della pelle, il modo di amare, la conformazione fisica. “Nessuno è diverso, perché tutti abbiamo lo stesso sangue e siamo fatti della stessa sostanza, ma ognuno di noi è unico ed è proprio in questa unicità che dobbiamo riconoscere la straordinaria bellezza che ci rende preziosi, ciascuno a suo modo”. Un concetto che l’artista ha ripetuto più volte in scena, tra i tanti brani eseguiti con la sua band, formata da Mariano Barba, Pasquale De Angelis, Valerio Spartera e Diego Budicin, o nei duetti con i tanti ospiti – da Monica Sarnelli e Paola Pezone, ai rappers Livio Cori e Scoopy Benz. Un messaggio accolto e condiviso dal pubblico che al termine del concerto, ha tributato all’artista e ai suoi musicisti un lunghissimo e caloroso applauso.

Motovedetta della cosiddetta Guardia costiera libica è intervenuta violentemente ieri, 4 aprile 2024 verso le 17, proprio mentre la nave Mare Jonio stava soccorrendo un'imbarcazione in pericolo in...

Sulla batteria "La Favorita" che nell’ assedio del 1860-61 difendeva il fronte di mare, il capitano Alessandro Romano e Antonio, 4 anni, alzano la bandiera delle Due Sicilie alle 12.30 del 24...

Il sacerdote don Sandro Marsano, Preposito degli Oratoriani di Napoli, è stato assolto per non avere commesso il fatto nel processo per il furto di centinaia di libri nella storica Biblioteca dei...

L’ingegnere Vincenzo Pagliarulo, tecnico dell'edificio facente parte del complesso abitativo di via Morghen 63 e via Solimena 9, spiega lo stato dei lavori al momento e il disagio per gli sfollati...

Il nuovo tecnico del Napoli Rudi Garcia al suo arrivo alla Reggia di Capodimonte per la presentazione alla stampa accompagnato dal presidente del Napoli aurelio De Laurentiis. "Benvenuto in vetta...

Visita a sorpresa di alcuni ultras del Napoli a Luciano Spalletti. I tifosi si sono recati a Castel Volturno per salutare l'allenatore azzurro prima di Napoli-Sampdoria. Sorpresa per il tecnico...

Il Napoli conquista lo scudetto e in città esplode la festa

L'arbitro fischia la fine della partita tra Juventus e Napoli vinta dagli azzurri con un gol di Raspadori. Si corre negli spogliatoi e si fanno le prove generali per la festa dello scudetto........

Un gruppo di circa 300 tifosi dell'Eintracht di Francoforte sono giunti stasera intorno alle 21,30 allastazione Centrale di Napoli. Ad attenderli un cordone di polizia che li ha scortati fuori

Come una sorta di rito propiziatorio. Almeno due ore prima dell'inizio del match a Doha tra Argentina e Francia, finale del Mondiale di calcio, un migliaio di tifosi tra argentini e napoletani...

Promuovere l’accessibilità nei luoghi turistici per consentire alle persone con disabilità di partecipare su base di uguaglianza con gli altri alle attività ricreative. Questo l’obiettivo dello...

Il passaggio di Lorenzo Insigne è ormai ufficiale. Dal 1 luglio 2022 sarà un giocatore del Toronto. Il capitano del Napoli ha postato il saluto ufficiale ai suoi nuovi tifosi

Tensione alla fine della partita tra Turris e Taranto all'esterno dello stadio Liguori. Il caos scoppia in piazzale della Repubblica, dove sono avvenuti gli scontri tra le due tifoserie.

Il capitano del Napoli esce dal campo durante Napoli-Bologna (3-1) e rivolto a Mario Rui gli dice in napoletano: Mario nun ce facimme fa gol. Il video è diventato virale con migliaia di...

Anas “apre le porte alla città”: un’iniziativa dedicata alla sicurezza stradale per coinvolgere giovani alunni, scuole e famiglie (compresi i dipendenti dell’Azienda) della X Municipalità...

Il 3 febbraio 2022 scadrà il mandato del presidente della Repubblica, Sergio Mattarella. Il capo dello Stato in carica è stato eletto il 31 gennaio del 2015, al quarto scrutinio con 665 voti....

NAPOLI. Il Sud stenta a crescere, il Meridione continua ad essere in sofferenza rispetto ad un Nord che, da segnalare, da questo non ne trae alcun beneficio, anzi tutt'altro....

NAPOLI. Qualità dell'aria, pedonalizzazione, ZTL e potenziamento del trasporto pubblico sono i principali obiettivi delle 8 azioni previste nel Piano della mobilità cittadina dal...