CROTONE. Il Comune di Crotone, in collaborazione con “il Crotonese", ha avviato una raccolta fondi per sostenere la città per i danni subiti nel nubifragio di queste ore. L’iniziativa del Comune è stata avviata dopo l’appello lanciato, oggi pomeriggio, dal sito on line del nostro bisettimanale sull’urgenza di un aiuto immediato e concreto che deve essere dato a livello nazionale alla nostra città secondo il principio della solidarietà che non può mancare e che deve essere raccolto dall’intero Paese.
La raccolta fondi si chiama “Emergenza  alluvione 2020” e l’intestatario è il Comune di Crotone. I contributi devono confluire sul relativo conto corrente  IBAN  IT49K0311122200000000010640.

L'AIUTO DELLA CAMPANIA. Intanto è partita dalla Campania la "colonna mobile" della Protezione civile regionale in soccorso delle popolazioni colpite dall'alluvione a Crotone. Dieci squadre, composte da oltre 40 volontari, e dotate di moduli idrogeologici (completi di idrovore) si sono messe in moto da Napoli, Avellino, Caserta e Salerno. "La macchina dei soccorsi della Protezione civile della Campania in supporto della Calabria è pienamente attiva", assicura una nota.