Bonus giovani da 500 euro. C'è tempo fino al 31 agosto 2021 per ottenere il bonus da 500 euro. Potranno richiederlo tutti gli adolescenti nati nel 2002 e tra non molto anche quelli nati nel 2003. Cioè i neo diciottenni, quelli che hanno diritto al cosiddetto bonus cultura. 

I 500 euro potranno essere richiesti tramite il sito ufficiale 18App. Il bonus giovani potrà essere speso per acquistare o partecipare ad eventi che rientrano in questi circuiti:

- musica e concerti;

- libri;

- monumenti e parchi;

- musica e concerti;

- cinema;

- eventi culturali;

- musei;

- teatro e danza;

- corsi di musica, di teatro, di lingua straniera;

- abbonamenti a quotidiani anche in formato digitale.

Il bonus potrà essere speso fino al 28 febbraio 2022.

Il bonus cultura

Il bonus cultura venne introdotto nel 2016 dal governo Renzi. Permette ai ragazzi di ottenere un contributo economico pari a 500 euro per accrescere il proprio patrimonio culturale.

Il bonus, che poteva essere richiesto dallo scorso 1° aprile 2021, permette l'accesso all'acquisto di libri - sia quelli scolastici che quelli di intrattenimento per il tempo libero -, biglietti per il teatro, per il cinema od il museo, che permettano la crescita culturale dei beneficiari.

Senza dubbio siamo davanti ad una grande opportunità per i ragazzi che siano nati nel 2002 e nel 2003, e che nel corso degli ultimi 12 mesi abbiano compiuto 18 anni. 

In un momento successivo potranno acedere al bonus cultura anche i ragazzi nati nel 2003: in questo caso, molto probabilmente, potrebbe arrivare un importo più basso. Solo 300 euro.

Come ottenerlo

E' necessario avere alcuni requisiti per poterlo ottenere. E cioè, bisogna essere:

- essere residenti in Italia;

- nel caso in cui questo sia previsto, essere in possesso del permesso di soggiorno in corso di validità.

La Legge di Bilancio 2021 ha provveduto a confermare il bonus cultura anche per i ragazzi che compiranno 18 anni nel 2023. Purtroppo, in questo caso, i fondi che sono stati stanziati sono inferiori a queli che lo sono stati in precedenza. Per il 2021 sono stati stanziati 150 milioni di euro, meno rispetto ai 190 milioni stanziati per il 2020.

E' quindi plausibile che il bonus possa scendere da 500 euro a 300 euro. 

Sarà necessario registrarsi sul sito di 18App per poter utilizzare il bonus cultura. In questo modo, i diretti interessati potranno tenere sotto controllo il proprio Portafoglio e verificare in tempo reale il denaro che è ancora possibile spendere. Per poter utilizzare i 500 euro sarà necessario generare dei voucher, con un determinato importo da spendere, che dovranno poi essere utilizzati al posto della carta di credito o del contante per saldare gli acquisti.

E' importante ricordare che ogni singolo voucher è nominativo ed individuale. Non può essere utilizzato da una terza persona: potrà spenderlo solo e soltanto la persona che si è registrata nell'applicazione. Una volta generato il voucher potrà essere stampato ed esibito presos il punto vendita dove lo si vuole utilizzare.

Le scadenze

E' necessario ed importante fare molta attenzione alle scadenze. Per i ragazzi che sono nati nel 2002, ossia quelli che hanno compiuto i 18 anni entro il 31 dicembre 2020, potranno richiedere il bonus cultura entro e non oltre il 31 agosto 2021. Nel momento in cui, invece, hanno ottenuto il credito, potranno sfruttare i 500 euro in loro possesso entro il 28 febbraio 2022.

E' necessario ricordare queste due scadenze, soprattutto quella del 28 febbraio 20221, perché dopoquella data il contatore dei fondi a disposizione di ogni singolo ragazzo viene azzerato. Quindi quello che non è stato speso verrà perduto completamente. Non è possibile, inltre, trasferire il denaro dal proprio portafoglio ad un conto corrente bancario o postale. Come non è consentito depositare altro denaro all'interno del Portafoglio virtuale. Quindi è indispensabile spendere tutto il bonus cultura per tempo ed ora.