Anche Melito piange la sua prima vittima. Si tratta di un uomo di 65 anni e ad annunciare la triste notizia questa mattina è stato il sindaco della città Antonio Amente: «Purtroppo il nostro concittadino, a cui meno di 24 ore fa era stato riscontrato il coronavirus, e' deceduto - scrive - A nulla sono valsi i tentativi di rianimarlo e la corsa disperata all'ospedale di Frattamaggiore, i medici questa mattina non hanno potuto fare altro che constatare la morte del 65enne». «I familiari hanno ricevuto la triste notizia mentre si stavano recando all'ospedale di Giugliano per effettuare i tamponi - spiega - secondo la procedura indicata dall'Asl che prevede l'effetto azione di due tamponi ogni 12 ore per le persone in quarantena». «Questo maledetto virus ha stroncato la vita di un uomo in poche ore e portato un'intera famiglia sull'orlo della disperazione - conclude - Io, l'Amministrazione comunale e l'intera comunita' melitese si stringono intorno alla famiglia del nostro concittadino defunto in un abbraccio virtuale, ma quanto mai sentito».