BARI. Una famiglia di sette persone in un appartamento di due vani e un solo bagno: è la situazione che si è presentata ieri a Bari ai medici impegnati a soccorrere, un paziente contagiato dal Coronavirus. Nell'abitazione, oltre al nonno e alla nonna c'erano la figlia di questi ultimi, suo marito, i due figli minorenni e la bisnonna. A darne l'allarme Ludovico Abbaticchio, presidente nazionale del sindaco dei medici di base: «Sette persone in circa 60 metri quadri e con un caso di contagio accertato. Situazioni come queste - prosegue - ce ne sono diverse in tutta Italia. È allora urgente trovare strutture, penso ad alberghi o caserme dismesse, per garantire la quarantena di persone che vivono in situazioni dove non viene garantito l'isolamento».