NAPOLI. «Ora stiamo chiudendo l’emergenza Covid con ottimi risultati. Ma prepariamoci alla fase successiva. Ogni tanto chiediamo chiarimenti a Roma, perché abbiamo un clima di totale confusione. Ho chiesto ieri che parlasse una sola voce, come avviene in tutti i Paesi civili: in Italia parla l’istituto superiore di sanità, il comitato tecnico scientifico, l’Aifa, il generale in tuta mimetica. Parlano tutti tranne il ministero. Uno deve parlare».