In queste ore è tornata a soffiare la Bora, vento decisamente freddo proveniente dai quadranti Nordorientali e che ha fatto migliorare il tempo su molte regioni (soprattutto al Nord). Nel contempo dal Nord Africa si sta avvicinando un ciclone che presto minaccerà l’Italia.

Il team de ilMeteo.it comunica che con l’irruzione della Bora che non soffierà con particolare violenza e la contemporanea pulizia del cielo le temperature cominceranno a calare vistosamente soprattutto nei valori notturni che raggiungeranno misure sotto lo zero anche in Pianura Padana a partire da mercoledì 4 dicembre. Come detto poi un vortice ciclonico comincerà a minacciare l’Italia proprio da mercoledì.

Il team del sito IlMeteo.it avverte che, mentre il Centro-Nord e gran parte del Sud vivranno una giornata soleggiata e asciutta, il tempo peggiorerà fortemente sulla Sardegna con piogge, temporali e possibili nubifragi sui settori orientali, anche a Cagliari. In serata le precipitazioni raggiungeranno anche la Sicilia. Giovedì 5 il maltempo conquisterà anche la Calabria e la Puglia con altri temporali violenti e locali nubifragi. Continuerà ad essere soleggiato, ma ventoso e più freddo sul resto delle regioni.