NAPOLI. C’è anche un poco di Napoli nella prossima missione simulata della Nasa su Marte. Roberto Carlino, ingegnere partenopeo 33enne, è tra i componenti dell’equipaggio, secondo quanto annunciato dalla Nasa, che entreranno nella Human exploration research analog nel Johnson Space Center di Houston: qui vivranno e svolgeranno il lavoro come astronauti per 45 giorni, dal 27 maggio all’11 luglio: il tutto nel corso di un viaggio simulato verso la luna marziana Phobos.