La Procura regionale della Corte dei Conti della Campania ha nominato esperti consulenti tecnici nell'ambito di un'indagine sulla costruzione dei Covid Hospital a Napoli, nel parcheggio dell'Ospedale del Mare nel quartiere Ponticelli, a Caserta e a Salerno. Lo ha detto Maurizio Stanco, procuratore regionale campano della Corte dei Conti, nella sua relazione in occasione dell'inaugurazione dell'anno giudiziario.

Stanco definisce "di rilievo" il fascicolo istruttorio "riguardante un'ipotesi di rilevante danno erariale relativa alla procedura di gara d'appalto per la costruzione, con moduli prefabbricati, di tre strutture anti-Covid, destinate a realizzare 72 posti letto in terapia intensiva, a Ponticelli, Caserta e Salerno, come da notizie acquisite da tre articoli di stampa e dalle indagini effettuate dalla Procura penale di Napoli, inerente ipotesi di reato riconnesse al medesimo fatto materiale".