Nel prossimo mese di settembre Pompei «ospitera' l'evento di apertura del G7 Cultura». Lo ha reso noto il ministro della Cultura Gennaro Sangiuliano nel corso del suo intervento alla conferenza stampa di presentazione della settima edizione di "Pompeii theatrum mundi", la rassegna teatrale realizzata grazie alla collaborazione tra il Teatro di Napoli - Teatro Nazionale e il Parco Archeologico di Pompei, che si svolgerà dal 13 giugno al 13 luglio 2024 nel Teatro Grande del Parco Archeologico. «Parteciperanno i ministri delle potenze industrializzate del pianeta che hanno gia' assicurato la loro presenza - ha detto Sangiuliano -, ma noi inviteremo anche il Brasile che e' titolare del G20 per quest'anno, inviteremo l'India che ha tenuto il G20 l'anno scorso. Probabilmente la Spagna. Ci sara' l'Unesco nel suo vertice piu' alto". Pompei - ha concluso Sangiuliano - "sara' teatro di incontro internazionale perche' merita la sua unicita' e per la sua storia».