BENEVENTO. Una Citroen C3 è stata incendiata ieri pomeriggio a Moiano, in provincia di Benenvento. L'auto di proprietà di una 46enne era parcheggiata sotto la sua casa. Erano le 16 del pomeriggio quando la donna ha sentito qualcosa bruciare, si è affacciata alla finestra, ha visto la sua macchina in fiamme e ha dato l'allarme. Sul posto sono intervenuti i carabinieri che hanno ascoltato qualche persona che era in zona al momento dell'accaduto. Tutti hanno riferito di aver visto un uomo allontanarsi frettolosamente dal luogo del rogo. Dalle indagini effettuate successivamente i militari hanno scoperto che il piromane era l'ex marito della donna. All'uomo, tra l'altro, la magistratura aveva imposto il divieto di avvicinamento alla ex moglie.