NAPOLI. Il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca ha firmato un'ordinanza con la quale proroga fino al 14 aprile la chiusura di attività di ristorazione e l'obbligo, per supermercati e altri esercizi di vendita di beni di prima necessità, di effettuare consegna a domicilio solo per prodotti confezionati. De Luca con un'analoga ordinanza aveva già prorogato al 14 aprile l'obbligo per i cittadini di restare a casa. Con l'ordinanza di oggi viene inoltre vietato lo svolgimento di fiere e mercati per la vendita al dettaglio, anche relativi ai generi alimentari. Sono esclusi dal divieto i negozi che si trovano nelle aree mercatali.