«Nel voto meridionale l'area di governo è minoritaria. La battaglia contro l'Autonomia Differenziata e contro il blocco dei fondi di Coesione, il peso dell'area di sofferenza sociale, il voto giovanile, hanno lanciato un segnale forte sul piano nazionale. La battaglia per la tutela del Sud prosegue con maggiore forza». È il commento, espresso attraverso un post sulla sua pagina Facebook, del presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, sui risultati delle Europee.