NAPOLI. Lo scontro si fa sempre più duro. Da un lato Vincenzo De Luca (nella foto), dall’altro Raffaele Fitto. L’ultimo capitolo di quello che ormai sta diventando un romanzo infinito lo scrive il governatore campano. A carte bollate. Sì, perché ora è il turno delle querele. Anzi, della querela.