A Marcianise, nel Casertano, i carabinieri della sezione radiomobile della locale Compagnia hanno tratto in arresto due soggetti di origine ucraina, un 28enne ed un 30enne residenti a San Nicola La Strada, ritenuti responsabili di furto di cavi di rame. 

I due, dopo aver asportato dal teatro comunale di Caivano e caricato su autovettura 370 chilogrammi di cavi di rame, sono stati intercettati da un equipaggio del radiomobile mentre percorrevano la Sp 336 del comune di Marcianise. La perquisizione personale e veicolare della Fiat 500L sulla quale viaggiavano ha consentito di rinvenire e sequestrare il materiale asportato.

I carabinieri, nel corso della perquisizione veicolare hanno rinvenuto e sequestrato anche utilizzati per l’effrazione  del cancello d’ingresso alla citata struttura e gli attrezzi per il taglio dei cavi. Gli arrestati sono stati condotti presso la casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere, in attesa del rito direttissimo.