Valorizzare percorsi e servizi di innovazione in grado di aumentare la competitività della filiera food, favorendo i contatti tra le imprese agricole e della pesca e i fornitori di innovazione, questo è l’obiettivo della giornata di lavori promossa dall’Assessore Regionale all’Agricoltura, Nicola Caputo, per il 24 giugno. 

Il primo Global Food Innovation Forum, ha l’ambizioso obiettivo di creare delle vere e proprie Comunità di Pratica, virtuose occasioni di confronto strutturato e continuo tra i beneficiari attuali e futuri dei fondi del PSR sull’innovazione ed i grandi protagonisti della trasformazione del settore rurale, rispetto alle nuove sfide della food security, della food safety, della sostenibilità – economica, ambientale e sociale – per le filiere e i territori rurali.

«Il Global Food Innovation Forum apre una stagione di nuovo protagonismo per la Regione Campania rispetto alle reti e agli attori europei e internazionali al centro delle alleanze per la conoscenza e l’innovazione in agricoltura. È una scommessa sul nostro presente ma anche sul futuro del PSR 23-27» si legge in una nota.

Il Global Food Innovation Forum «sarà anche l’occasione per disegnare nuovi modelli di policy, attraverso un Innovation Award, una competizione internazionale con startup e PMI  per investire sul sistema delle competenze, dei servizi e degli incentivi per le startup e le imprese innovative».