Condanna a un anno di carcere per Pasquale Zagaria, fratello di Michele, boss del clan dei Casalesi. Zagaria è stato condannato a un anno di reclusione per estorsione con l'aggravante mafiosa dal gup di Napoli, mentre sono stati assolti gli altri due fratelli Carmine e Antonio.

La vicenda era relativa alla compravendita di un terreno commerciale, secondo l'accusa a prezzo inferiore rispetto a quello di vendita con l'intestazione a prestanome. Pasquale Zagaria non andrà comunque in cella.

La condanna in primo grado arriva 11 giorni dopo la definitiva scarcerazione di Pasquale Zagaria a seguito di un ricalcolo della pena che stava scontando nel carcere di Milano Opera