La Regione Campania ha recuperato risorse pari a 50 milioni di euro per sostenere le imprese agricole campane i cui progetti sono stati ritenuti ammissibili ma non finanziabili per esaurimento della dotazione finanziaria del Bando 4.1.1. del Psr Campania 2014/2020. A breve sarà pubblicato l'avviso rivolto a tali imprese, per la conferma delle condizioni giuridiche e di fatto che hanno consentito l'ammissibilità al bando e della volontà a realizzare l'investimento. "Abbiamo deciso di impegnare 50 milioni di euro con fondi extra Psr della nuova programmazione unitaria - ha spiegato il presidente della Regione, Vincenzo De Luca - per sostenere gli investimenti delle imprese che non avevano poi trovato copertura finanziaria per completare il progetto. E' una scelta importante per garantire tanti imprenditori".