La manifestazione "Luci d'artista" a Salerno si terrà «seppur in maniera ridotta causa Covid-19». Lo fa sapere il sindaco di Salerno, Vincenzo Napoli.

«Le Luci d'Artista si svolgeranno, come già detto in altre occasioni, in maniera compatibile al delicato periodo che stiamo vivendo a causa dell'emergenza Covid-19. Si tratterà in ogni caso - spiega Napoli - sempre di installazioni di alta qualità, cosa che ci ha portato a far conoscere il nostro evento anche oltre i confini nazionali. Verranno simbolicamente illuminati alcuni assi viari per non far perdere memoria della manifestazione che ha importanti ricadute sull'economia della città, oltre che per diffondere spirito e suggestioni natalizie e dare una speranza di futuro. Naturalmente, come in ogni circostanza saranno applicati rigorosamente tutti i protocolli di sicurezza e impediti gli assembramenti».

Rispetto alle scorse edizioni, fa sapere il sindaco Napoli, «sarà investito per le Luci d'artista circa un quarto delle risorse previste negli anni passati, e la maggior parte di queste verranno destinate per la ristrutturazione delle esistenti luminarie, deteriorate dal tempo, e per l'acquisto di nuove che saranno utilizzate anche in futuro quando tutto questo sarà passato».