Ennesima tragedia sul luogo di lavoro in Campania. Un operaio di 58 anni ha perso la vita mentre stava svolgendo le sue mansioni in una fabbrica della zona industriale di Benevento. A quanto si apprende, l'uomo sarebbe stato schiacciato da un grosso sacco di materiale plastico durante il turno notturno, per cause ancora da accertare. I colleghi hanno immediatamente allertato i soccorsi e la vittima è stata trasportata all'ospedale San Pio di Benevento, ma per lui non c'è stato nulla da fare. Sul posto gli inquirenti che hanno effettuato i primi rilievi nella fabbrica. Sul corpo del 58enne sarà effettuata anche l'autopsia. Il 58enne Pellegrino Ciotta viveva a Vitulano con la moglie e i figli.