NAPOLI. «Il risultato in Emilia-Romagna rafforza la ricandidatura di Vincenzo De Luca a governatore della Campania». Dopo il segretario metropolitano Marco Sarracino, anche quello regionale Leo Annunziata ribadisce che il Pd riparte dal presidente uscente ponendosi «al centro di un campo largo nel quale collaborazione e coesione tra le forze politiche di centrosinistra, come dimostra il dato in Emilia Romagna, sono presupposti di successo. Saremo aperti al dialogo con tutte le forze che non si riconoscono nel fronte sovranista».