«Per quello che ci riguarda andremo avanti comunque sul piano della Regione, quindi noi non tagliamo nulla e non chiuderemo nessuna scuola». Lo dice il Presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, rispondendo ai giornalisti a Napoli a margine della presentazione dell'iniziativa messa in campo da Palazzo Santa Lucia per garantire attività sportiva gratuita per i minori. Il governatore parla di dimensionamento scolastico a pochi giorni dalla pronuncia in materia della Corte Costituzionale che ha respinto i ricorsi presentati da Puglia, Emilia Romagna e Toscana.

«Innanzitutto - spiega De Luca - vediamo quale sarà la risposta sul nostro ricorso che ha anche contenuti diversi rispetto ai ricorsi di altre regioni che non sono stati accolti. Poi - prosegue - se il Governo vuole andare avanti lo faccia: vediamo se avrà il coraggio di chiudere scuole nel momento in cui fanno le passeggiate propagandistiche a Caivano per dire che dobbiamo creare un processo di socializzazione per i ragazzi, per le giovani generazioni. Se se la sentono di fare contemporaneamente le passeggiate propagandistiche e la chiusura delle scuole lo facciamo. Noi abbiamo fatto altre scelte, non chiuderemo nulla» conclude il Presidente della Regione Campania. 

STADIO COLLANA. «Il grande piano di ristrutturazione dello stadio Collana va avanti. Sarà un grande progetto, arriviamo a 60 milioni di euro, sulla città di Napoli e sullo sport. Siamo veramente molto soddisfatti perché termina un calvario giudiziario che è durato credo otto anni tra ricorsi al Tar, al Consiglio di Stato e così via: siamo in dirittura d'arrivo». Giovedì prossimo l'impianto del Vomero sarà rilasciato dalla Giano, l'ex concessionaria che consegnerà definitivamente la struttura.

«Intanto - spiega De Luca - i lavori sono in corso per demolire una tribuna che è pericolante. Poi sono in corso i lavori per la piscina che si completano per febbraio, poi andrà avanti il grande progetto di ristrutturazione generale che prevede decine di palestre, che prevede il rifacimento di tutto l'impianto, la realizzazione di 200 posti auto di parcheggio interrato sotto il Collana e anche un lavoro di arredo urbano sul Vomero perché crediamo sia bello, insieme con lo stadio, riqualificare un po' tutto l'ambiente».