Troppi agenti tra positivi al Covid-19 e contatti stretti di quest'ultimi nel Commissariato di Aversa e così la Questura di Caserta ha deciso per la chiusura temporanea del Commissariato. Gli uffici resteranno chiusi per far sì che si proceda alla sanificazione degli ambienti di lavoro e per scongiurare, attraverso l'esecuzione di tamponi, la diffusione del contagio tra gli agenti in servizio.

Nel frattempo dalla Questura di Caserta si assicura che le attività in capo al Commissariato di Aversa non si interrompono e saranno garantiti i servizi essenziali di polizia, anche attraverso la copertura del territorio da parte degli agenti del posto fisso operativo di Casapesenna, che normalmente copre solo alcuni comuni dell'Agro aversano e che nella circostanza estenderà il servizio anche sui comuni presidiati dal Commissariato di Aversa, e con l'ausilio di Carabinieri e Guardia di Finanza. Anche dalla Questura di Caserta sarà inviato ulteriore personale sul territorio.