Campania spaccata in due: Movimento 5 Stelle a Napoli e provincia, centrodestra nel resto della regione. Questa la geografia del voto nei 21 collegi uninominali della Campania (14 alla Camera dei Deputati e 7 al Senato).

Il Movimento 5 Stelle vince in tutti i collegi uninominali di Napoli e provincia: eletti alla Camera Sergio Costa (Napoli-Fuorigrotta), Dario Carotenuto (Napoli-San Carlo all'Arena), Antonio Caso (Giugliano), Pasqualino Penza (Casoria), Carmela Auriemma (Acerra), Carmela Di Lauro (Somma Vesuviana) e Gaetano Amato (Torre del Greco), eletti al Senato Ada Lopreiato (Napoli), Mariolina Castellone (Giugliano), Raffaele De Rosa (Acerra) e Orfeo Mazzella (Torre del Greco).

Nelle altre 4 province il centrodestra unito va verso la vittoria dei 10 collegi uninominali, 9 dei quali sono certi e uno ancora in bilico. Conquistano un posto alla Camera dei Deputati Girolamo Cangiano (eletto nel collegio uninominale di Aversa, provincia di Caserta), Francesco Maria Rubano (Benevento), Gianfranco Rotondi (Avellino), Imma Vietri (Scafati), Giuseppe Bicchielli (Salerno) e Attilio Pierro (Eboli); eletti al Senato, sempre per il centrodestra, Giovanna Petrenga nel collegio di Caserta, Giulia Cosenza (Avellino-Benevento) e Antonio Iannone (Salerno).

Con il dato definitivo del collegio uninominale di Caserta alla Camera, vinto dalla candidata del centrodestra Carmen Letizia Giorgianni, il risultato finale è di 11 collegi uninominali al Movimento 5 Stelle e 10 al centrodestra.

La distribuzione geografica salta facilmente all'occhio: gli 11 uninominali vinti dal Movimento 5 Stelle sono tutti i collegi di Napoli e provincia, dove i pentastellati fanno en plein, nelle altre 4 province (Avellino, Benevento, Caserta e Salerno) il centrodestra vince ovunque, anche dove il M5S è il primo partito.

Sconfitti nel Salernitano il vicepresidente della Regione Campania Fulvio Bonavitacola e il presidente della Commissione Trasporti del Consiglio regionale della Campania Luca Cascone, vicinissimi al presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca, candidati del centrosinistra rispettivamente nei collegi uninominali di Salerno e di Eboli.