CASERTA. Va a trovare alcuni amici in un cantiere, ma viene travolto e ucciso da una trave. È successo a Teverola. La vittima è un 43enne di Orta di Atella. Secondo i primi accertamenti effettuati dai carabinieri, l'uomo si era recato a Teverola per andare a trovare degli amici che stavano lavorando all'interno di un'azienda nella zona industriale in un giorno di festa, forse per salutarli, quando si è verificato l'incidente. Ulteriori rilievi sono in corso da parte degli investigatori. Dalle indagini, al momento, è emerso che l'uomo non lavorava in nero. La salma del 43enne è stata trasportata all'istituto di medicina legale di Giugliano per l'autopsia.