NAPOLI. Solo nel 2018, in Italia, ci sono stati mancati introiti nelle casse dello Stato, in termini di Iva e accise, di circa 730 milioni di euro e di oltre 10 miliardi di euro su scala Europea. Sono questi i dati presentati ieri nel corso del convegno promosso a Roma da British American Tobacco Italia, dal titolo “Flussi, rotte e luoghi del contrabbando di sigarette”, al quale è intervenuto, in veste di esperto, il comandante provinciale della Guardia di Finanza di Napoli, Gabriele Failla.