L'eurodeputato di Forza Italia Fulvio Martusciello ha presentato un'interrogazione all'Alto Rappresentante Josep Borrell per segnalare che gli Emirati Arabi Uniti si rifiutano di estradare in Italia il narcotrafficante Raffaele Imperiale, un camorrista considerato tra i latitanti più pericolosi in circolazione, arrestato a Dubai lo scorso 4 agosto.

«Qualche giorno fa - afferma Martusciello - gli Emirati Arabi Uniti hanno respinto la richiesta di estradizione fatta dalla Procura di Napoli, e quindi dal Ministero della Giustizia italiano, riguardo alla detenzione a Dubai di Raffaele Imperiale. Imperiale è un criminale italiano appartenente alla camorra. E considerato uno dei più importanti trafficanti di droga del mondo. Sette anni fa balzò agli onori delle cronache quando due quadri di Van Gogh rubati nel 2002 ad Amsterdam dal Van Gogh Museum, furono recuperati a Napoli nel 2016 all'interno di una delle sue vecchie ville, nascosti in una cavità del muro accanto alla cucina». 

«Alla luce di tutto ciò abbiamo presentato un'interrogazione all'Alto rappresentante dell'Unione per gli affari esteri e la politica di sicurezza, per sapere se è a conoscenza di questa disputa tra le autorità giudiziarie italiane ed emiratine», conclude l'eurodeputato.