«Mamma… cavallo pazzo ha sparato a Nico». Alle 18 e 29 del 17 gennaio Gennaro Moffa parla con la madre e nella concitazione del momento non pensa di poter essere intercettato. Così “Genny” conferma i sospetti degli investigatori su Giuseppe Marigliano in relazione al clamoroso agguato appena compiuto contro il fratello Nicola Giuseppe.