NAPOLI. Analisi delle immagini di videosorveglianza e testimonianze. Ecco come i carabinieri contano di risalire agli autori della “stesa” che l’altro ieri pomeriggio ha causato il ferimento di una passante 25enne, estranea a ogni contesto malavitoso.

Un proiettile vagante, rimbalzato sul marciapiede, l’ha centrata a un piede mentre passeggiava con il fidanzato.