NAPOLI. Una relazione sentimentale non gradita sarebbe alla base del tentato omicidio di Giuseppe Verde, il 29 febbraio scorso in via Cesare Rosaroll. Un agguato che sembrava misterioso per l’assenza di legami con la criminalità della vittima, ma che gli investigatori della Squadra mobile della questura di Napoli e del commissariato Vicaria-Mercato hanno chiarito a tempo di record.