NAPOLI. Una lite pregressa dietro il fermento di Filippo Di Lernia, 46enne di San Giorgio a Cremano, colpito alle gambe da un colpo di pistola. Ecco la pista più seguita dalla polizia per risalire all’autore dell’agguato avvenuto l’altro ieri a Barra. La vittima conoscerebbe l’aggressore per cui è ipotizzabile una possibile svolta a breve nelle indagini, condotte dagli investigatori della “Omicidi” della Squadra mobile della questura.