NAPOLI. Il Questore di Napoli, su proposta della Polizia Municipale - Dipartimento Sicurezza - Servizio Polizia Locale - Unità operativa Tutela Emergenze Sociali e Minori- Nucleo di polizia giudiziaria di Napoli, ha disposto la sospensione per 5 giorni dell’attività di somministrazione al pubblico di alimenti e bevande nei confronti di un bar di via Girolamo Giusso.

In particolare, nella serata dello scorso 2 dicembre, gli agenti della Polizia Locale avevano notato due ragazzi, classe 2007, che stavano acquistando bevande alcoliche, senza che l’esercente commerciale chiedesse loro un documento di riconoscimento nonostante i caratteri somatici ne evidenziassero la minore età. Gli operatori, pertanto, avevano identificato e sanzionato amministrativamente il titolare della suddetta attività per aver somministrato bevande alcoliche a minori di anni 18.

Il provvedimento, eseguito nella scorsa serata, è dunque finalizzato a scongiurare un concreto pericolo per l’ordine pubblico e per la sicurezza dei cittadini.