Un aliscafo pronto per partire per l'isola di Ischia ha preso in pieno il molo San Vincenzo del porto di Napoli pochi minuti dopo la partenza e nell'urto, secondo quanto si e' appreso, diversi passeggeri sono rimasti feriti, tra cui una bimba di pochi mesi portata via in ambulanza. Ma nessuno sarebbe grave. Il Citta' di Forio aveva lasciato il Molo Beverello alle 12.10 diretto ad Ischia Porto e Forio con 100 passeggeri circa a bordo e, per cause ancora da accertare, mentre si trovava ancora all'interno del porto di Napoli, ha improvvisamente virato verso destra finendo per sbattere contro le banchine del San Vincenzo. Il mezzo, di tipo monocarena, non rischia di affondare, ma l'urto ha causato paura a bordo e diversi passeggeri hanno lamentato conseguenze fisiche. Sul posto sono arrivati poco dopo i soccorsi, in primis la Guardia Costiera intervenuta via mare con alcune motovedette.

"Sono ventotto i feriti, tra cui tre in maniera più seria" nell'incidente che intorno mezzogiorno ha interessato un aliscafo in partenza da Napoli è diretta a Ischia. "L'aliscafo - racconta Rodolfo Raiteri capo reparto operativo della Campania della Guardia costiera - ha avuto un'avaria al timone, mentre stava uscendo dal porto di Napoli. Il comandante non ha avuto il tempo di reagire e l'aliscafo ha sbattuto contro la banchina del Molo San Vincenzo. Tutti i feriti sono stati prontamente soccorsi da nostre unità navali e li hanno trasportati ad un punto di soccorso allestito sulla stessa banchina, dove sono convenute tutte le ambulanze disponibili su Napoli", ha aggiunto Raiteri.