BENEVENTO. Gli agenti della squadra mobile di Benevento hanno arrestato un pusher durante un servizio di appostamento. Dopo aver fermato un tossicodipendente, appena uscito dall'abitazione di un uomo con precedenti, e avendolo trovato con un ''cipollotto'' di cocaina del peso di 45 grammi, hanno deciso di perquisire l'appartamento. All'interno della casa del pusher è stata trovata altra cocaina e 1.285 euro in contanti. Dopo gli adempimenti di rito, su disposizione dell'Autorità giudiziaria, l'uomo è stato portato in carcere.