Caldo record sull'Italia dal Nord al Sud. Tra oggi mercoledì 29 giugno e venerdì 1 luglio bollino rosso nella maggior parte dei capoluoghi. Oggi sono 19 su 27 le città monitorate dal bollettino delle ondate di calore del ministero della Salute con bollino rosso. Domani saliranno a 22 su 27. Il terzo livello di allerta, quello massimo, «indica condizioni di emergenza (ondata di calore) con possibili effetti negativi sulla salute di persone sane e attive e non solo sui sottogruppi a rischio come gli anziani, i bambini molto piccoli e le persone affette da malattie croniche», ricorda il ministero della Salute.

In questi giorni, il caldo non darà tregua ad Ancona, Bari, Bologna, Cagliari, Campobasso, Catania, Civitavecchia, Firenze, Frosinone, Latina, Messina, Napoli, Palermo, Perugia, Pescara, Reggio Calabria, Rieti, Roma e Viterbo.

Domani il bollino arancione, ossia rischi per la popolazione anziana e fragile, è previsto per Bolzano, Brescia, Trieste e Verona: a queste si aggiungeranno dopodomani anche le città di Milano e Venezia.

PREVISIONI PER DOMANI A NAPOLI. Domani a Napoli giornata caratterizzata da soleggiamento diffuso e caldo, temperature comprese tra 20 e 32°C. Durante la giornata di domani si registrerà una temperatura massima di 32°C alle ore 15, mentre la minima alle ore 6 sarà di 20°C. I venti saranno al mattino deboli provenienti da Ovest-Sud-Ovest con intensità di circa 8km/h, moderati da Ovest al pomeriggio con intensità di circa 14km/h, deboli da Nord-Nord-Ovest alla sera con intensità di circa 7km/h.