NAPOLI. Pugno duro del gip e il presunto narcotrafficante in odore di mala resta ancora dietro le sbarre. Arrestato alla fine della scorsa settimana dopo essere stato trovato in possesso di oltre un chilo di “fumo”, il trentenne Vincenzo Iria, sospettato di essere vicino al clan Formicola di San Giovanni a Teduccio, al termine dell’udienza di convalida si è visto “recapitare” un’ordinanza di custodia cautelare in carcere.