CASTELLAMMARE DI STABIA. Controlli a tappeto dei carabinieri della compagnia stabiese nelle strade più affollate della città. Impiegati anche militari motociclisti con le nuove moto in dotazione. In manette Pasquale Di Capua, 29enne del posto e sorvegliato speciale. E’ stato intercettato in Via Tommaso D’Amalfi alla guida di una bici elettrica e quando gli è stato imposto l’alt ha accelerato tentato di sfuggire al controllo. Nonostante l’agilità delle due ruote, il 29enne ha dovuto fare i conti con la velocità massima settata sui 25 chilometri orari. Così' ha abbandonato la bici e ha proseguito a piedi. Non è andato lontano e quando è stato bloccato, addosso aveva 50 grammi di marijuana, un bilancino di precisione e un rotolo di cellophane per confezionare le dosi. Di capua, arrestato per detenzione di droga a fini di spaccio e resistenza, è finito in carcere in attesa di giudizio.
Durante il servizio sono state identificate 81 persone e ispezionati 50 veicoli. Numerose le sanzioni al codice della strada, la maggior parte per guida senza casco e assicurazione.
I controlli continueranno anche in queste ore